La consulenza SEO (Search Engine Optimization)

La consulenza SEO è l’attività di web marketing per l’ottimizzazione mirata a posizionare le pagine web ai primi posti in Google ed altri motori di ricerca.

SEO è l’acronimo di “Search Engine Optimization”.

La consulenza SEO è attività complessa che consta di più fasi

La consulenza SEO è attività complessa che consta di più fasi

Ci sono miliardi e miliardi di pagine indicizzate in Google. Per posizionarti è importante che sul tuo sito web sia fatta una costante attività di seo mirata a migliorare il posizionamento della maggior parte delle pagine web e mantenerle ben posizionate.

Perché il proprio sito sia posizionato bene e possa aumentare la visibilità, è necessario che sia posizionato entro la prima pagina dei risultati di ricerca (SERP, acronimo di Search Engine Results Page) data una determinata parola chiave. In caso contrario, è probabile che tutti i tuoi potenziali clienti che utilizzano il motore di ricerca per cercare i tuoi prodotti o servizi non saranno in grado di trovarti.

Il posizionamento di un sito entro i primi dieci risultati è necessario al fine di attirare una parte significativa del mercato online.

La stessa visibilità di ciascuna pagina del sito web può essere tanto maggiore quanto migliore è il suo posizionamento.

L’attività di ottimizzazione dei siti sui motori di ricerca è resa efficace grazie ad un ben determinato processo che prevede diverse fasi.

Le fasi della consulenza SEO

Fase uno: comprendo le esigenze aziendali.

Per prima cosa devo conoscerti e capire bene le esigenze aziendali. E’ il primo passo necessario di ogni piano di web marketing.

Con una serie di incontri anche a distanza mi permetterai di capire il tuo brand, la tua mission, il tuo mercato, la tua reputazione e tutto ciò che riguarda la tua attività.

Alcuni clienti ritengono che sia un passaggio inutile. Basterebbe fare uno studio generico sul settore di attività.
Non è così. Ogni cliente è unico. Ogni azienda ha degli elementi importanti di differenziazione anche rispetto ad altra azienda che si occupa dello stesso settore economico ed offre gli stessi prodotti o servizi.

Le risposte alle mie domande saranno la base per conoscere in modo approfondito la tua attività.

Sarò, così, in grado di fare una analisi SEO iniziale approntare un piano strategico SEO generale che si adatti alle tue esigenze e agli obiettivi che mi aiuterai ad individuare.

Se hai già un sito sarà importante fare un’analisi del sito web iniziale.

Tutto questo tempo che trascorreremo insieme non è sprecato: è invece fondamentale per conoscerti bene e farmi diventare di fatto un partner pienamente coinvolto nella tua realtà aziendale.

Fase due: sviluppo gli strumenti e porto la tua azienda al top dei risultati di ricerca organica.

Ci concentriamo sullo sviluppo del sito web o del suo restyling. Indicheremo ai tuoi sviluppatori azioni di seo on page analizzando i singoli contenuti e proponendo miglioramenti agli stessi in chiave di seo content.

Su richiesta siamo capaci a scrivere direttamente contenuti ottimizzati per la SEO.

Analizziamo, inoltre, come fare in modo che i contenuti possano essere un canale prezioso di inbound marketing.

Controllo spesso il codice html e proporremo miglioramenti dello stesso.

Analizzo con costanza gli elementi “off page” ed in particolare i link in ingresso (inbound links) e la loro qualità che deve essere alta.

La consulenza SEO si risolverà in un flusso di contenuti significativi e ricchi di parole chiave che saranno promossi online utilizzando strategie tradizionali e di social media marketing.

Il risultato finale sarà quello di raggiungere i tuoi obiettivi e obiettivi di business specifici.

 

Fase tre: utilizzo strategie comprovate di ottimizzazione dei motori di ricerca (SEO).

L’ottimizzazione dei motori di ricerca organici è da sempre la mia specialità. Venti anni di esperienza mi hanno fatto acquisire diversi skills specifici.

Le mie tecniche SEO non si basano su interventi miracolistici. Solo il duro e continuo lavoro assicura il posizionamento a lungo termine.

Sarà importante un’analisi costante delle attività e dei risultati che mi permetterà di capire come migliorare la strategia nel tempo.

Altri elementi che saranno considerati:

  1. i cambiamenti dei motori di ricerca nel tempo;
  2. le modifiche operate sui siti dei concorrenti, la maggior parte  dei quali hanno a loro volta degli esperti SEO al loro servizio.

SEO e SEM

Alla SEO mi piace unire anche un’attività mirata di SEM da utilizzare in modo strategico ottenendo immediatamente il miglior posizionamento per quei termini che sono più importanti per raggiungere il tuo pubblico.

La SEM testa velocemente l’esperienza utente e i risultati in termini di vendite o contatti si possono avere diversi elementi utili per migliorare la comunicazione della pagina anche in chiave SEO.

L’attività di SEM mirata insieme alla SEO permette al tuo sito di raggiungere una posizione di primo piano su tutti i principali motori di ricerca tra cui Google, Bing / Yahoo!.

Il tutto risulterà anche molto utile per emergere nelle diverse reti di remarketing.

Al contempo sarà possibile capire con anticipo quale sarà il rendimento di una certa pagina posizionata.

Fase quattro: monitoro e analizzo i risultati del tuo programma SEO e SEM.

L’Analisi e il monitoraggio costante del piano SEO è fondamentale per capire se si sta lavorando bene e come ottimizzare ancora di più.

Analizzo con costanza i dati rilevanti per determinare quanto bene sta funzionando il tuo piano SEO / SEM. Questo mi consente di perfezionare il tuo programma e massimizzare i tuoi risultati a lungo termine.

Search Engine Optimization e Search Engine Marketing sono strumenti di web marketing complessi e in continua evoluzione.

Le offerte strategiche specifiche che possono o saranno incluse nel tuo piano SEO / SEM personalizzato includono:

  • Creazione e ottimizzazione delle pagina di destinazione, inclusi test delle pagine A / B e multivariati.
  • Test della creatività di ricerca a pagamento.
  • Segnalazioni di link in ingresso (link building)
  • Costruzione di link interni in modo responsabile.
  • Ricerca e analisi di parole chiave.
  • Revisione, analisi e ottimizzazione dei contenuti.
  • Analisi e tracciamento competitivo del posizionamento sui motori di ricerca.

Attività mensili

Tutte le attività SEO sono cadenzate in attività mensili.

L’attività mensile proposta mira a tenere traccia costante nel tempo dei seguenti parametri:

  • Site Audience comparativa con i competitors (si tratta dell’analisi generale dell’evoluzione della visibilità comparata con quella dei competitors presi a riferimento);
  • General Positioning Analysis (analisi generale del posizionamento e della sua evoluzione);
  • Competitors Analysis (analisi dei competitor presi a riferimento);
  • Keyword Analysis (analisi delle parole chiave, il loro volume, la search intent);
  • Rank Checking (posizionamento delle parole chiave);
  • Site crawling (analisi dell’attività di crawling periodica dei motori di ricerca);
  • Site health (salute del sito, eventuali problemi tecnici e soluzioni proposte);
  • Backlink Analysis (analisi dei links in ingresso e ricerca di nuovi);
  • Page engagement (capacità della pagina di convertire visitatori in clienti);
  • Content Management e blogging SEO content analysis (analisi dei contenuti e proposta di nuovi contenuti consigliati per la crescita della visibilità);
  • Scopo della pagina, UX e UI: analisi dello scopo della pagina, della esperienza utente (user experience) e della interfaccia utente (user interface).

 

Le aree di intervento continuo saranno le seguenti

  • Studio continuo del settore di riferimento: search volume e search intent: nel tempo le parole chiave possono mutare con il comportamento di navigazione degli utenti o delle diverse stagionalità (ad es. un capo di abbigliamento può essere più cercato d’inverno che d’estate).
  • Studio dei siti web e dello stato di posizionamento raggiunto dai maggiori concorrenti: individuazione delle criticità e dei plus: sapere cosa fanno i maggiori concorrenti è utile per perfezionare la nostra comunicazione e mantenere il posizionamento delle nostre pagine web.
  • Analisi tecnico-strutturale del tuo sito web (Html, css, url, titoli, meta tags, formattazione, performaces e velocità di caricamento, user interface UI): problemi tecnici del sito possono sopravvenire con l’adozione di nuove tecnologie o semplicemente in virtù dei progressi tecnici del motore di ricerca che chiede di adeguarsi a nuovi standard.
  • Analisi contenuti del sito web: (immagini, testi, video, scopo della pagina web, user experience UX, grado di leggibilità del testo – readability): i contenuti sono importanti perché sono il mezzo di comunicazione con il potenziale cliente. Questi devono essere efficaci anche da un punto di vista SEO perché siano ben posizionati.
  • Situazione link building attuale: (DA e PA oltre alla valutazione di includere alcuni di essi nel disavov file): non tutti gli inbound links sono utili. Potrebbero rilevarsi links da siti tossici che potrebbero avere un effetto negativo sul nostro sito web.
  • Apprestamento e aggiustamento di una strategia di base e tattiche operative: L’analisi mensile spesso può richiedere il cambiamento di tattica o di particolari azioni diverse da quelle individuate della consulenza strategica iniziale.
  • Ottimizzazione sito web (ottimizzazione on site o seo on site): il sito web va sempre e costantemente monitorato e ottimizzato alla luce dei dati rilevati.
  • Verifica rispetto canoni di Google Webmaster: per essere ben posizionati su Google è necessario seguire le sue preziose indicazioni.
  • Azione di Digital PR: Ottimizzazione link building e aumento della link popularity dal web, dai social network, visibilità offerta dagli snippet Google, link earning: un link guadagnato meritevolmente è sempre meglio di un link comprato a caro prezzo.
  • Posizionamento sui motori di ricerca: analisi attuale e costante del posizionamento raggiunto, aumento della popolarità: spesso i posizionamenti possono variare di giorno in giorno. Si possono verificare declassificazioni per cambiamenti operati dal motore di ricerca al suo complesso sistema di ranking. E’ necessario riprendere le posizioni perse e mantenere quelle conquistate.
  • Monitoraggio costante dei dati Google Analytics e Search Console: si tratta di due strumenti offerti da Google per poter avere metriche interessanti su cosa avviene sul nostro sito web. Non solo visitatori e provenienza ma anche la possibilità di venire a conoscenza di criticità sopravvenute a cui dover far fronte.
  • Soluzione di eventuali criticità sopravvenute es. negative seo, links da siti tossici o spam site. Tra le criticità sopravvenute c’è l’azione di negative seo operata da concorrenti come ad esempio abbassare la reputazione del brand attraverso recensioni negative, ridurre la reputazione del sito web organizzando una serie di link in ingresso da siti particolarmente tossici.
  • Ottimizzazione delle performances: non si finisce mai di far meglio.
  • Monitoraggio delle variazioni di Brand Reputation.
  • Affiancamento completo.

Vuoi saperne di più? Contattami